BAOLI PRESENTA ALLA RETE I NUOVI FRONTALI ELETTRICI KBE 20/25N E FISSA AMBIZIOSI OBIETTIVI DI CRESCITA PER IL FUTURO

Lainate, 13 luglio 2021 – Baoli Italia ha organizzato un roadshow per presentare alla rete i KBE 20/25N, la nuova gamma di frontali elettrici con portata da 20 e 25 quintali migliorati in termini di performance, ergonomia e compattezza. Il ciclo di incontri, che toccherà Lainate, Napoli e Catania per coinvolgere tutti i dealer, sarà anche l’occasione per fare il punto sullo straordinario sviluppo che il brand sta registrando.

Da quando è stato lanciato sul mercato italiano nel 2015, il marchio Baoli non ha mai smesso di crescere. Grazie ad un servizio di prim’ordine, alla qualità delle macchine e al costante ampliamento della gamma prodotto, Baoli ha saputo affermarsi come uno dei principali costruttori di carrelli sul territorio nazionale e sta conquistando clienti sempre più importanti, come Unicoop Tirreno, una delle 7 grandi Coop italiane, che si è dotata di una flotta di oltre 200 macchine. Cresce anche l’organizzazione di vendita e assistenza, oggi l’azienda è infatti presente in tutta Italia con una capillare rete composta da 70 dealer, la metà dei quali monomarca, equamente distribuiti tra Nord (40%), Centro (29%) e Sud (31%). A questi si aggiungono 2 Baoli Partner, una nuova forma di affiliazione ideata per coprire ancora meglio il territorio, presidiando le province italiane attraverso accordi specifici con alcune officine che già collaborano con i dealer e che potranno svolgere attività di service e di vendita. L’azienda ha inoltre recentemente rafforzato la propria organizzazione con l’inserimento di Antonio Menichini che, in qualità di Area Manager, seguirà i dealer attivi nel centro-sud Italia.

“Nei primi mesi del 2021 abbiamo registrato una straordinaria crescita delle vendite – ha dichiarato Massimo Marchetti, Head of Sales di Baoli in Italia – ed entro la fine dell’anno puntiamo a superare i livelli record raggiunti nel 2019. Il marchio Baoli è sempre più noto e apprezzato in Italia per l’eccellente rapporto qualità/prezzo e l’elevato livello di service che siamo in grado di offrire. Se inizialmente ci rivolgevamo prevalentemente alle PMI, oggi lavoriamo anche che per grandi realtà industriali. Giunti a questo punto, la nostra ambizione è diventare il 5° brand in Italia per volumi di vendita, ampliando la nostra gamma con l’inserimento di frontali elettrici da 30 a 50 quintali”.

L’incontro con la rete è stato l’occasione presentare i nuovi KBE 20/25N, i frontali elettrici con portata da 2 e 2,5 tonnellate che sostituiscono i precedenti modelli di eguale portata, che per volumi sono il prodotto Baoli maggiormente venduto in Italia. Più compatti, ergonomici e performanti rispetto ai modelli precedenti, i nuovi frontali sono dotati di un sistema di recupero dell’energia in frenata ed offrono per la prima volta su un prodotto Baoli il sistema di estrazione laterale della batteria. Una caratteristica importante, in grado di aumentare la produttività dei mezzi impiegati su più turni e di migliorare la sicurezza dell’operatore durante il cambio della batteria. I nuovi KBE sono stati totalmente rinnovati esteticamente rispetto ai modelli precedenti, mentre la struttura della cabina, sempre più ergonomica e di facile accesso, garantisce una chiara visibilità in tutte le direzioni. I principali componenti di queste nuove macchine sono di alta qualità e sono stati forniti da importanti marchi internazionali, tra cui l’azienda italiana SME, fornitore del display e dei dispositivi di controllo elettronico, e JULI, fornitore dei motori di trazione e di sollevamento.